Home » Google, Motori di ricerca, Web

Google: non siamo più disposti a censurare i nostri risultati su Google.cn

14 gennaio 2010 | Autore:

Dalle pagine del proprio blog ufficiale, Google ha annunciato che potrebbe chiudere la propria filiale di Pechino.

Abbiamo deciso che non siamo più disposti a continuare a censurare i nostri risultati su Google.cn, quindi anche nelle prossime settimane discuteremo con il Governo cinese la base sulla quale possiamo operare in rispetto alla legge con un motore di ricerca non filtrato. Ci rendiamo conto che questo può voler significare il dover chiudere Google.cn e, potenzialmente, i nostri uffici in Cina.

Il motivo che ha spinto Google in questa direzione è dovuto a una serie di attacchi provenienti dalla Cina, avevano come obiettivo primario l’accesso agli account Gmail di attivisti per i diritti umani cinesi operanti anche in Europa e America.

Dalle indagini risulta che l’attacco non avrebbe coinvolto soltanto Google, ma anche una ventina di altre aziende di grandi dimensioni e operanti in vari settori (tra cui Internet, finanza, tecnologia, media e settore chimico). Google ha avvisato le compagnie coinvolte e ha intrapreso anche una collaborazione con le autorità statunitensi competenti per fare chiarezza.

Intanto sulla vicenda è intervenuto anche il segretario di Stato USA Hillary Clinton, che ha fatto sapere di aver chiesto delle spiegazioni al Governo cinese.

Via | Google Blog

, ,

3 Comments »

  • www.blog-news.it said:

    Google: non siamo più disposti a censurare i nostri risultati su Google.Cn…

    Dalle pagine del proprio blog ufficiale, Google ha annunciato che potrebbe chiudere la propria filiale di Pechino….

  • Tisbe said:

    Probabilmente Google visto i recenti successi si sente forte

  • Giuseppe (author) said:

    Già, ma alla Cina mi sa che è difficile rinunciare anche per Google…

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.