Home » Google, Motori di ricerca, Web

Google “copia” Bing e aggiunge gli sfondi personalizzati

10 giugno 2010 | Autore:

Oggi Google ha abbandonato la classica homepage bianca a cui ci aveva abituati e si è adeguata a Bing con gli sfondi personalizzati.

Fig. Sfondi di Google

Le immagini attualmente proposte sono opere di artisti come Dale Chihuly, Jeff Koons, Tom Otterness, Polly Apfelbaum, Kengo Kuma, Kwon, Ki-soo e Tord Boontje, o le foto di Yann Arthus-Bertrand e del National Geographic.

Chi possiede un account Google, invece, può personalizzare lo sfondo cliccando sul link “Cambia immagine di sfondo” (posizionato in basso a sinistra) e scegliendo tra una immagine caricata dal proprio computer, dalle proprie foto su Picasa, da una galleria pubblica oppure dagli sfondi consigliati da Google.

Via | Google Blog

Aggiornamento: Dopo le proteste pervenute da molti suoi utenti, Google ha deciso di ripristinare la classica homepage bianca, ma lasciando a chi lo desidera la possibilità di personalizzare lo sfondo effettuando il login con il proprio account.

, ,

One Comment »

  • www.blog-news.it said:

    Google “copia” Bing e aggiunge gli sfondi personalizzati…

    Oggi Google ha abbandonato la classica homepage bianca a cui ci aveva abituati e si è adeguata a Bing con gli sfondi personalizzati….

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.