Home » Motori di ricerca, Video, Web

Con Blekko il motore di ricerca diventa social

7 novembre 2010 | Autore:

Fig. Blekko

Blekko è un nuovo motore di ricerca che punta sulla componente social del Web 2.0 per fornire risultati più precisi rispetto ai motori di ricerca esistenti. Con Blekko, infatti, gli utenti possono promuovere o bocciare i risultati di una ricerca ed aggiungere dei slashtag, contribuendo così a migliorare il motore ed eliminare lo SPAM.

I slashtag non sono altro che dei tag separati dalla barra (slash) che permettono di filtrare la ricerca in base a categorie predefinite o create appunto dagli utenti. Il funzionamento dei slaschtag è molto semplice; ad esempio per ottenere tutti i risultati sulla nazionale di calcio italiana basterà digitare italia /soccer.

Soccer è uno dei slaschtag predefiniti (qui c’è la lista di tutti i slaschtag presenti attualmente su Blekko) ma come detto precedentemente è possibile crearne degli altri, ad esempio alla ricerca precedente si potrebbe aggiungere “calcio”.

Per finire, una curiosità: digitando l’URL di un blog/sito web seguito da /seo si ottiene una specie di Google Webmaster Tools.

,

2 Comments »

  • www.blog-news.it said:

    Con Blekko il motore di ricerca diventa social…

    Blekko è un nuovo motore di ricerca che punta sulla componente social del Web 2.0 per fornire risultati più precisi rispetto ai motori di ricerca esistenti. Con Blekko, infatti, gli utenti possono promuovere o bocciare i risultati di una ricerca ed agg…

  • Tweets that mention Con Blekko il motore di ricerca diventa social | wiBlog -- Topsy.com said:

    […] This post was mentioned on Twitter by Geweb | Seo Agency, wiBlog. wiBlog said: Con Blekko il motore di ricerca diventa social http://goo.gl/fb/uog7m […]

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.