Home » Social Network, Web

Tim Berners-Lee: “Lunga vita al Web!”

24 novembre 2010 | Autore:

Con un interessante articolo, ospitato sull’edizione online di Scientific American e che sarà pubblicato a dicembre sulla versione cartacea del prestigioso magazine statunitense, Tim Berners-Lee ha analizzato la situazione in cui versa attualmente il Web a distanza di circa 20 anni dalla sua nascita.

Il Web si è evoluto in uno strumento potente e ubiquo – ha esordito Tim Berners-Lee – perché è stato costruito su principi di uguaglianza e perché migliaia di individui, università ed imprese hanno lavorato, sia autonomamente che insieme come parte del World Wide Web Consortium, per ampliarne le sue capacità sulla base di tali principi. Ma il Web così come lo conosciamo è a rischio.

Secondo il suo inventore, il pericolo è rappresentato da quei protagonisti dell’IT che in pratica stanno rinnegando i principi che sono alla base del World Wide Web. A compromettere l’integrità del Web sono i “modelli chiusi” come quelli di Facebook ed Apple, alcuni Internet Service Provider che tentano di boicottare la net neutrality e i controlli sulle persone effettuati da alcuni Governi (sia totalitari che democratici).

Secondo Tim Berners-Lee, l’unico modo per far sì che questa situazione possa definitivamente cessare è una sollecitazione da parte degli utenti, altrimenti il rischio è la frammentazione dell’intera rete Internet.

, , , , , ,

4 Comments »

  • www.blog-news.it said:

    Tim Berners-Lee: “Lunga vita al Web!”…

    Secondo l’inventore del Web, il pericolo è rappresentato da quei protagonisti dell’IT che in pratica stanno rinnegando i principi che sono alla base del World Wide Web. A compromettere l’integrità del Web sono i “modelli chiusi” come quelli di Faceboo…

  • phabio76 said:

    La traduzione integrale dell'articolo la trovate qui: http://www.wemedia.it/blog/201…/

  • søgemaskineoptimering said:

    Tim Berners-Lee e “lunga vita al Web”. dicembre 11th, 2010 // 9:30 am @ pasquale popolizio. Nel suo Long Live the Web: A Call for Continued Open Standards …

  • Kamagra said:

    Ancora una volta è il web a smascherare la Casta
    ed i suoi privilegi, … i prezzi riportati sul menu ed i costi reali (di
    gran lunga superiori come tutti …

Leave your response!

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.